• Italiano
  • English
ATENEO DI QUALITÀ ACCREDITATO ANVUR - FASCIA A

24 gennaio: “Call for abstracts” per il convegno internazionale “Food Bioactives and Health Conference”

La terza edizione dell’evento, organizzato dall’Università di Parma, si terrà a giugno 2020

Parma, 18 dicembre 2019 – Scade il 24 gennaio 2020 la “Call for abstracts” relativa al convegno internazionale “Food Bioactives and Health Conference”, che si terrà dal 16 al 19 giugno 2020, a Parma. Si tratta della terza edizione dell’evento dopo il grande successo delle due precedenti tenutesi a Norwich nel 2016 e a Lisbona nel 2018.

Il convegno sarà focalizzato su tematiche legate all’effetto dei composti bioattivi presenti negli alimenti sulla salute dell’uomo. In particolare, verranno trattati argomenti come l’effetto sulla salute di composti polifenolici, i carotenoidi, glucosinolati, peptidi bioattivi e polisaccaridi, ma verranno anche affrontati temi legati a composti bioattivi potenzialmente dannosi o tossici per la salute umana (come le micotossine). Particolare attenzione verrà posta anche a temi traversali in ambito nutrizionale, come la nutrizione personalizzata e l’importanza del microbiota intestinale.

Il congresso richiamerà a Parma un ampio numero di ricercatori internazionali nell’ambito della nutrizione, tossicologia e in generale della salute umana, oltre ad aziende del settore dell’alimentazione e della nutraceutica, che certamente aiuteranno a consolidare un network di interazioni professionali già molto vive nella “Food Valley”.

L’evento sarà presieduto da Daniele Del Rio, professore associato del Dipartimento di Scienze Medico Veterinarie e Presidente della Scuola di Studi Superiori in Alimenti e Nutrizione, e da Pedro Mena, ricercatore presso il Dipartimento di Scienze degli Alimenti e del Farmaco. Il convegno sarà inoltre organizzato dai ricercatori Daniela Martini, Università degli Studi di Milano, Donato Angelino, Università degli Studi di Teramo, Margherita Dall’Asta, Università Cattolica del Sacro Cuore (Piacenza), e dalle assegniste di ricerca dell’Università di Parma Letizia Bresciani (Dipartimento di Scienze Medico Veterinarie) e Alice Rosi (Dipartimento di Scienze degli Alimenti e del Farmaco). Oltre ad un ricco gruppo di docenti internazionali, parteciperanno al comitato scientifico del convegno Furio Brighenti e Chiara Dall’Asta, docenti del Dipartimento di Scienze degli Alimenti e del Farmaco, Nicoletta Pellegrini a lungo docente del Dipartimento di Scienze degli Alimenti e del Farmaco, da poco trasferitasi presso l’Università degli Studi di Udine, e Marco Ventura, docente del Dipartimento di Scienze Chimiche, della Vita e della Sostenibilità Ambientale. Collaborano all’organizzazione del convegno anche Madegus, spin-off del nostro Ateneo (www.madegus.com) e la Scuola di Studi Superiori in Alimenti e Nutrizione (http://www.advancedstudies.unipr.it/).

Per maggiori dettagli e informazioni relativi all’evento è possibile consultare il sito www.fbhc2020.com o le pagine social Facebook (https://www.facebook.com/FoodBioactivesHealth/), Twitter (https://twitter.com/FBHC2020), LinkedIn (https://www.linkedin.com/in/fbhc2020/).

Pubblicato Mercoledì, 18 Dicembre, 2019 - 10:14 | ultima modifica Mercoledì, 18 Dicembre, 2019 - 10:25