• Italiano
  • English
ATENEO DI QUALITÀ ACCREDITATO ANVUR - FASCIA A

Corso a scelta "Cittadinanza e Costituzione" (competenze trasversali)

A partire dallo scorso anno l'Ateneo di Parma ha attivato, tra le competenze trasversali, il nuovo insegnamento Cittadinanza e Costituzione, incardinato presso il Corso di Laurea in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali

Tale insegnamento è rivolto principalmente alle studentesse ed agli studenti dell’Ateneo di Parma, iscritti a corsi di laurea diversi da quello di Giurisprudenza, che non hanno dunque una formazione giuridica, ma che sono interessati ad approfondire i contenuti della nostra Carta Costituzionale e il funzionamento delle Istituzioni Democratiche. 

Le lezioni, iniziate in data 2 febbraio u.s., si terranno on line tramite piattaforma teams nei giorni di lunedì (14.00-16.00) e martedì (9.00-11.00). 

Il corso è articolato in due fasi:  

- I fase di lezioni frontali: in cui il Prof. Antonio D'Aloia ed altri docenti della Cattedra di Diritto Costituzionale offriranno una conoscenza di base sui contenuti della nostra Carta Costituzionale, sul funzionamento degli organi costituzionali e sulla nostra forma di governo parlamentare;  

- II fase: ciclo di approfondimenti tematici su alcune delle sfide alle democrazie contemporanee. Tale ciclo di seminari, dal titolo “L’emergenza in Democrazia. La Democrazia in emergenza. Questioni e problematiche aperte del XXI secolo” si svolgerà on line dall’11 marzo al 11 maggio 2021 (v. locandina allegata). Durante gli incontri, saranno presentati libri su temi di stretta attualità costituzionale, di recente pubblicazione, che permettano di trattare delle trasformazioni delle democrazie contemporanee e riflettere su alcune questioni aperte, come l’emergenza sanitaria, le nuove dinamiche economiche, i fenomeni migratori, il progresso tecnologico, le nuove forme di comunicazione, il populismo, il ruolo dei capi di Stato e di governo nella contemporaneità. 

Come noto, si tratta di temi che, singolarmente e ancor più complessivamente, incidono sulle categorie ‘classiche’ del diritto costituzionale; inducono a riflettere sul significato più profondo di convivenza democratica e influiscono sull’idea stessa di Istituzioni (che cosa sono, come agiscono e come vengono percepite). 

 Al fine di dare concreta attuazione all’idea condivisa dall’Ateneo di sperimentare un approccio trasversale e interdisciplinare al sapere accademico, gli studenti e delle studentesse interessati potranno inserire nel loro piano di studi anche tale insegnamento come "corso a scelta "durante la seconda finestra temporale di compilazione del piano stesso per l'anno accademico in corso.

Pubblicato Giovedì, 4 Febbraio, 2021 - 17:13 | ultima modifica Giovedì, 4 Febbraio, 2021 - 17:21